pistole a salve scacciacani

Per cosa vengono utilizzate le pistole a salve?

Lo scopo di una pistola a salve non è quello di sparare e allora perché dovresti acquistarne una, a cosa potrebbe servirti? Vediamo di capire cosa si intende per pistola a salve e quando è necessario il suo utilizzo.

Cos’è una pistola a salve?

Una pistola a salve esteticamente è simile a un’arma vera, per conoscere da vicino le caratteristiche dei migliori scacciacani presenti sul mercato, puoi visitare pistoleasalve.eu, il miglior sito di recensioni e guide del settore.

Dal primo sguardo ti renderai conto gli scacciacani non differenziano molto dalle pistole vere, l’elemento che fa la differenza è che non ci sono proiettili pericolosi da sparare. Una pistola a salve, (come una autentica) utilizza un guscio di ottone, caricato con polvere da sparo e primer, ma non presenta il proiettile alla fine del guscio vuoto.

Perché acquistare una pistola a salve?

Una pistola a salve non serve per sparare a qualcosa, allora perché dovresti comprarla? Serve davvero? La pistola a salve emette lo stesso rumore di un’arma vera, ma non spara nessun proiettile, non è un giocattolo, ma viene utilizzata per svolgere precise mansioni, vediamo quali sono.

Dispositivi di segnalazione

Se hai sentito parlare di “Starter Pistol o Flare Gum” saprai anche perché l’utilizzo di una pistola a salve è indispensabile. Ti sarà capitato di assistere a una corsa podistica e sul nastro di partenza vedere lo starter che a un certo punto dà inizio alla gara sparando in aria un colpo. In quel caso viene utilizzata la pistola a salve, che emette il rumore di un proiettile sparato, ma in realtà dal guscio non parte nulla.

Molte pistole a salve, aggiungendo uno specifico adottare, hanno la capacità di sparare razzi. Vengono impiegate in operazioni di salvataggio, quando si vuole segnalare la propria posizione in caso di smarrimento o infortuni che impediscono qualsiasi movimento.

Addestramento all’uso di armi

Le pistole a salve sono un ottimo punto di partenza per chi deve addestrarsi all’utilizzo di una pistola vera. Per il fatto che ha tutte le sembianze di un revolver, esercitarsi nella corretta gestione diventa un’operazione meno pericolosa, se venisse impiegata un’arma vera. Se viene commesso un errore mentre si usa una pistola a salve, le conseguenze saranno meno gravi rispetto a una pistola vera.

Addestramento del cane

I cani da caccia e quelli al servizio delle forze dell’ordine, per svolgere egregiamente il loro compito, devono mantenere la calma quando sentono rumori forti come quello dello sparo di una pistola. É inconcepibile pensare a un cane poliziotto che nel bel mezzo di una sparatoria scappa all’impazzata per lo spavento, oppure un cane da caccia che invece di andare a raccogliere la selvaggina cacciata dal suo padrone, fugge in mezzo al bosco perché atterrito dal colpo partito dal fucile.

I cani addestrati devono abituarsi gradualmente alla presenza di pistole e attaccare la mano di una persona armata che potrebbe essere una minaccia. In queste fasi di addestramento, l’utilizzo di pistole a salve sono necessarie e soprattutto più sicure.

Film, video e teatro

Introdurre pistole vere in un contesto televisivo, cinematografico o teatrale non ha senso, che bisogno ci sarebbe sparare dei proiettili veri in rappresentazioni artistiche-culturali? Le pistole a salve sono oggetti che si prestano bene per girare scene dove è richiesta la presenza di un’arma.

Collezionisti

Molte persone vorrebbero avere in casa una vetrina con armi da fuoco esposte in bella vista. Purtroppo non sempre è possibile, perché come prevede la legge, le armi vere devono essere regolarmente denunciate e il proprietario avere il porto d’armi.

Con le pistole a salve questa documentazione non è necessaria perché in Italia è prevista la libera vendita senza l’obbligo di licenza. Le pistole a salve costano molto di meno di quelle vere e per questo attirano i collezionisti che non hanno molto da spendere, anche perchè alla fine a loro conta solo possedere quel modello, che non deve necessariamente sparare.

Allontanare animali indesiderati

La pistola a salve è conosciuta anche con il nome di scacciacani, non è un caso che venga chiamata in questo modo, difatti all’inizio l’obiettivo principale era quello di tenere lontani gli animali indesiderati in una proprietà privata.

Riproducendo il rumore dello sparo di una comune pistola, l’animale viene spaventato e costretto alla fuga. Per chi vive in montagna è un dispositivo utile per tenere lontani orsi, lupi e cinghiali, in città gli animali sgraditi sono altri come gatti, cinghiali, volpi e roditori.

Contrastare i pericoli

Portare con sé una pistola a salve significa avere a disposizione un dispositivo che ti permette di difenderti in situazioni di pericolo. Se ti addentri in un bosco per un’escursione e all’improvviso ti imbatti in un orso, le chance di uscirne indenni sono minime.

In questo caso tirare fuori dallo zaino una scacciacani ti potrebbe salvare la vita. Il rumore dello sparo anche se a salve riesce a tenerre distante la minaccia.

Difesa dalle rapine

Le nuove leggi in fatto di difesa personale sono un po’ complicate, a volte sparare contro un ladro e ucciderlo potrebbe essere considerato un eccesso di difesa e rischiare il carcere. Per evitare di vivere sulla propria pelle una situazione spiacevole, può aiutare una pistola a salve. Lo sparo può intimorire il ladro e metterlo in fuga evitando che estranei si intrufolano nella tua casa spaventandoti.

Ora che conosci alcuni dei motivi per cui la presenza di una pistola a salve potrebbe fare la differenza, non hai nessuna ragione di chiederti a cosa serva. Se hai la necessità di avere una pistola perché ti faccia sentire protetto, ma hai il timore di tenere tra le mani un’arma vera, per le conseguenza che ne potrebbero derivare per un uso non appropriato, puoi optare per una scacciacani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *